Karin Fink

_

Essere una geografa, lavorare nel campo della tutela ambientale e studiare le relazioni tra gli esseri umani e l’ambiente che ci circonda sono il fulcro della mia vita.

La nostra società si trova di fronte a numerose sfide “relazionali”: come possiamo assicurare una buona qualità della vita a quanta più gente possibile in un mondo in cui le risorse naturali sono in declino? Occorre intervenire sulle relazioni: quelle tra le persone e la natura, tra le persone e i consumi, tra le persone e l’energia, tra le persone e la mobilità, tra il nord e il sud del mondo.

Per questa ragione ho scelto il Master Relational Design: perché lo considero uno strumento per ridisegnare queste relazioni.