Design Narrativo: Relational Places

In questo corso studieremo e svilupperemo le numerose possibilità creative per raccontare e sperimentare la relazione tra territorio, azienda, utente.
Intendendo il territorio come l’insieme del patrimonio naturalistico-culturale e le aziende come l’insieme degli attori coinvolti, useremo il Design come elemento di connessione tra le realtà in questione con l’obiettivo di sviluppare nuovi formati narrativi capaci di generare valore.

L’obiettivo è coinvolgere i partecipanti in un processo di “fabbricazione” di idee, liberi dai limiti delle fattibilità tecnico-pratiche: una sorta di cantiere creativo capace di generare un insieme di proposte dal forte carattere meta-progettuale.

Con un approccio basato sul design-thinking, gli studenti saranno chiamati ad immaginare e proporre nuovi formati narrativi come strumenti di relazione tra utente e territorio – il territorio siciliano nello specifico – e ad  esplorare con un approccio sperimentale le infinite possibilità del design narrativo.

Il corso è in collaborazione con Suq. Unconventional Sicily, startup creativa e destination brand che  si propone di  individuare, valorizzare e rendere fruibile una Sicilia sconosciuta e non convenzionale, ed è tenuto da Peppe Sirchia e Gianni Famà, founder di Meedori, agenzia di comunicazione digitale, service design e consulenza.

Obiettivi del corso

  • Analizzare le relazioni tra utente e territorio
  • Esplorare il patrimonio con convenzionale dell’isola
  • Sperimentale le potenzialità creative del design narrativo
logoVerde

PERIODO DIDATTICO

4-28 Giugno 2018

WORKSHOP

Catania
11-14 Giugno 2018 (32 ore)

PARTNER

suq-logo-small