Folk Design

Il Folk Design è la pratica di analisi, rielaborazione e decontestualizzazione degli usi, costumi e tradizioni di una comunità. Grazie a questa pratica si individuano gli elementi dell’identità della comunità e si creano strumenti che permettono di raccontare e diffondere questi valori.

Il corso di questa edizione è dedicato alla vita notturna e al clubbing. Nata con i club storici dell’architettura radicale, esplosa in Riviera tra gli anni 80 e 90, la storia del clubbing nostrano è una delle più ricche e variopinte sulla scena internazionale, così come la comunità che la celebra tutte le notti.

Il corso si svilupperà in tre parti distinte. Durante la prima parte propedeutica saranno analizzate le caratteristiche e le tipicità di alcuni club storici, delle località che li ospitano e del pubblico di riferimento. La seconda parte coinvolgerà gli studenti nella definizione di un concept e nella prototipazione di un progetto dedicato ad una particolare situazione/target/comunità. La terza fase sarà un momento di verifica sul campo in cui gli studenti si confronteranno con il target del loro progetto: si va a ballare.

folk design

Obiettivi del corso

  • sviluppare una capacità critica di analisi per riconoscere e creare effettive opportunità di progetto
  • verificare la fattibilità di un modello sul campo
  • sviluppare le capacità relazionali per interagire con una comunità reale; coinvolgere i singoli individui e collaborare con i diversi soggetti necessari per la realizzazione del progetto
master-relational-design-logo-code-creativity

PERIODO DIDATTICO

3 – 26 Novembre 2017

WORKSHOP

Milano
23 – 26 Novembre 2017

PARTNER

zero